Coraggio – Mixità

More03/04/2019Coraggio

SHARE

È stato mio padre ad insegnarmi il valore del coraggio, me lo ripeteva spesso: “Se vuoi davvero qualcosa devi avere il coraggio di prenderla senza guardare in faccia nessuno”. Mi stava dando un insegnamento che avrei utilizzato contro di lui.

Sì, perché il coraggio più grande che ho dovuto avere è stato quello di stravolgere i parametri di vita ai miei genitori: vivere male la mia vita per sempre o far vivere male un periodo della vita a loro? Questa è stata la scelta da fare.

Ricordo che le prime volte che espressi il sogno di fare il giro del mondo non mi presero sul serio, nessuno si scompose, credo pensassero fosse solo un desiderio passeggero e invece fu un desiderio che portai fino in fondo.

Non esiste qualcosa di inaccettabile, esiste solo un periodo in cui si impara ad accettare e quindi presto anche i miei genitori capirono che il mio sogno era ed è guadagnarmi da vivere scrivendo, che guadagnarsi da vivere con il sudore della fronte non era un’affermazione da interpretare alla lettera perché solo chi ha inseguito un sogno può capire quanto sudore della fronte è necessario.

“Ci vuole coraggio a fare un giro del mondo” mi dicono; io penso che il coraggio sia quello che ho avuto prima di partire, il coraggio di non stancarmi mai di spiegare e di rassicurare gli altri quando in realtà non ero sicuro neanche io.

Ringrazio i miei genitori, per aver avuto il coraggio di capire.


Youssef El Hirnou

Travel blogger e scrittore

Related Content