Takoû, una moglie particolare – Mixità

Lifestyle02/07/2019Takoû, una moglie particolare

SHARE

Molti sanno che i senegalesi possono avere tante mogli: la prima (Awoo), la seconda (Niareél), la terza (Niateél), la quarta (Nientéel)… ma pochi sanno chi è la Takoû. Anche la Takoû è una moglie, ma non è come le altre, perché non vive con il marito. Lei ha una casa sua, dove vive da sola o con i figli avuti da un marito ormai ex o defunto, insomma da un marito che comunque non c’è più. La moglie Takoû non va quasi mai nella casa del (nuovo) marito, è lì solo quando succede qualcosa di molto importante, come un funerale, un battesimo o un matrimonio, eventi che i senegalesi celebrano a volte anche spendendo molti soldi.
Se hai una Takoû devi metterti d’accordo con lei e con le altre mogli su quale giorno devi andare a farle visita. La maggior parte degli uomini sceglie il giovedì, dorme lì e torna a casa il venerdì. Negli ultimi tempi, senegalesi già “ammogliati” hanno creato anche una nuova tipologia di matrimonio clandestino, chiamato Takoû Souf. All’uomo basta trovare i testimoni e un imam e celebrare il matrimonio con una donna che non sa nulla della sua situazione. Tutti felici e contenti, finché non si scopre ogni cosa ed ecco, allora, arrivare problemi e conseguenze!

Sy Gallo

Mediatore Interculturale

Related Content