Una notte nel deserto, sotto le stelle di Merzouga – Mixità

Info01/07/2019Una notte nel deserto, sotto le stelle di Merzouga

SHARE

Nel corso della vita, può capitare di trovarci in situazioni che non ci aspettiamo e che ci sorprendono e rimangono impresse nella nostra memoria. È la sensazione che ho provato quando nell’ottobre 2013 ho visitato la città di Merzouga, una piccola città che si trova nel sud-est del Marocco, ai confini con l’Algeria.

Quel viaggio non era in programma. Mi trovavo a Marrakech con un mio amico, Tarik, per passare due giorni di vacanze, e mentre eravamo immersi tra i negozi del centro lui ha notato sulla vetrata di un’agenzia di viaggi alcune foto delle dune del deserto, si è girato verso di me e mi ha domandato: “Che ne dici se andiamo qui?”. La sua richiesta mi ha sorpreso, ma dopo poche ore eravamo con gli zaini ad aspettare il bus che ci avrebbe portati a Merzouga.

Su quel bus, io eTarik eravamo gli unici marocchini, oltre all’autista ovviamente, con noi c’erano turisti di diverse nazionalità: diversi francesi, un gruppo di tedeschi, qualche turista giapponese, un coreano e un scozzese. Il bello di questi viaggi è che l’allegria non manca mai: anche se non parlavamo inglese, in qualche modo si riusciva a comunicare e farsi tante risate lo stesso. L’intero viaggio è durato 3 giorni, durante i quali abbiamo visitato: la meravigliosa Kasbah di Ait Ben Haddou, Ouarzazate, Tinghir e molte altre località.

Merzouga è stata l’ultima città che abbiamo visitato. Si trova in mezzo al deserto e inizialmente sembrava una città come le altre, invece, quello che ci riservava era del tutto formidabile. Prima del tramonto la guida turistica ci ha fornito dei cammelli, con i quali abbiamo attraversato le famose e enormi dune di sabbia e devo ammettere che viaggiare a dorso di quegli animali è stato molto scomodo.

Arrivati a destinazione, ovvero delle tende installate in mezzo al deserto, il consiglio della guida turistica è stato di salire in cima ad una di quelle montagne di sabbia che ci circondavano per godere il rosso vivo di un tramonto mozzafiato. Dopo il tramonto abbiamo ballato, cantato e riso tanto intorno al fuoco che illuminava il luogo. La guida, oltre a suonare il tamburo, ha cantato per ogni turista una canzone nella propria lingua, a noi che eravamo marocchini d’italia ha cantato la famosa “Bella Ciao”.

Dopo che il fuoco si è spento che ci siamo dati la buonanotte, ognuno è andato a dormire nella tenda che gli è stata assegnata, io e Tarik abbiamo deciso di dormire fuori, sotto il cielo stellato di Merzouga, una vera meraviglia per gli occhi, un cielo che ricordo perfettamente anche oggi. È stata una notte bianca e devo ammettere che non ho dormito nemmeno un minuto, per godermi in pieno quel cielo strapieno di stelle…  era come un sogno.

Poche ore dopo, e più precisamente alle 5 di mattina, siamo tornati a Merzouga città per scattare foto ricordo sotto il sole dell’alba. È stato un viaggio indimenticabile, nonostante la fatica accumulato nel vedere molti luoghi in poco tempo, e nonostante il lunghissimo viaggio di ritorno durato 8 ore, ma ne è valsa davvero la pena.

Questo è uno dei tanti viaggi che tutti possono fare recandosi ad una qualsiasi agenzia viaggi a Marrakech. Il prezzo? Non fa affatto paura. Nel mio caso, ho speso 70 euro per l’agenzia, più il prezzo dei pranzi non compresi nel pacchetto e altre spese personali. In totale non ho superato i 200 euro. Un viaggio che vi consiglio, con 200 euro visiterete dei posti indimenticabili e, nel caso non vi bastassero i soldi, potrete risolvere facilmente il problema con il servizio di MoneyGram dagli uffici postali. Esisteva già in oltre 9.000 uffici postali, ora Poste Italiane l’ha ampliato ad altri 3.000 uffici postali: sarà molto facile farvi mandare soldi dai vostri parenti per continuare il vostro viaggio e godervi il cielo stellato di Merzouga senza nessun tipo di problema.

SPONSORED CONTENT


MoneyGram è un global provider di servizi innovativi di trasferimento di denaro e servizi di pagamento che mette in contatto famiglie e amici in tutto il mondo, fornendo loro il modo comodo e affidabile di restare connessi per soddisfare necessità economiche quotidiane e di una vita serena. In Italia con Poste Italiane è possibile inviare denaro nel mondo in modo semplice e veloce con il servizio MoneyGram offerto in oltre 9000 Uffici Postali. Le opzioni di invio disponibili consentono di scegliere i tempi e i costi più indicati alle proprie esigenze.