Parti per la Romania con i contanti? 5 consigli + 1 per evitare truffe e rapine! – Mixità

Info27/06/2019Parti per la Romania con i contanti? 5 consigli + 1 per evitare truffe e rapine!

SHARE

È arrivata l’estate e tanti romeni d’Italia tornano a casa per le tanto agognate vacanze. In aereo, in macchina o in pullman, migliaia di famiglie vanno a ritrovare i cari, a occuparsi di faccende burocratiche o semplicemente a trascorrere qualche settimana di meritato riposo. In altri Paesi carte di credito e bancomat sono molto usati, anche come strumenti di prelievo e pagamento durante gli spostamenti all’estero, ma tanti romeni viaggiano ancora con soldi contanti. Abbiamo raccolto dai social e dai mass media le testimonianze di tante vittime disavventure e abbiamo preparato per voi 5 consigli utili per affrontare con serenità un viaggio verso casa. Ecco una lista indispensabile per chi si mette in viaggio con soldi contanti, in modo da evitare i truffatori e i ladri che prendono di mira turisti o migranti che tornano in patria.

1- Attenzione a chi vi chiede i biglietti per un controllo! Durante le vacanze estive si sono registrati molti incidenti molto simili sulle rotte dei pullman di linea che collegano la Francia, l’Italia o la Spagna con la Romania. Un esempio: i viaggiatori sono stati invitati a scendere davanti a una stazione di servizio (per esempio in Slovenia o in Ungheria) con un pretesto qualsiasi, come un controllo approfondito del biglietto. Molti tenevano il biglietto nel portafogli e si sono visti rubati documenti e soldi insieme da persone che sono poi scappate con la refurtiva.

2- Non partecipate a giochi di azzardo illegali lungo la strada! Sono moltissime le segnalazioni di truffe come il gioco delle tre scatole o delle tre campanelle (in romeno, il gioco “alba neagra”). Le vittime sono turisti o viaggiatori che si fermano alle stazioni di servizio e vengono coinvolti nelle dimostrazioni di truffatori e complici, che convincono i malcapitati che possono vincere se indovinano nel quale dei tre recipienti si dove si trova la pallina. Alcuni si lasciano coinvolgere e perdono somme importanti, senza sapere che non hanno mai la possibilità di vincere, in quanto la pallina è sempre nascosta nella mano abile del truffatore.

3- Le false “vincite” della compagnie di trasporto. Una giovane che viaggiava con il pullman dall’Italia verso la Romania è stata derubata di tutti i soldi dai finti rappresentanti della compagnia di trasporto. Lei ha raccontato che, sempre in una stazione di servizio, le si sono avvicinati tre uomini che si sono presentati come incaricati della compagnia e le hanno detto che ha vinto un concorso per gli utenti, ma per poter prendere il premio doveva mostrare che ha con se minimo 100 euro. Appena la giovane ha tirato fuori il portafogli, i tre glielo hanno strappato di mano, per poi scappare.

4- I pneumatici bucati: un romeno che vive in Germania ha lanciato sui social l’allarme riguardo a un altro pericolo per chi viaggia con la propria auto. Mentre faceva il pieno in una stazione di servizio in Austria, un malfattore gli ha bucato uno dei pneumatici, per poter approfittare della confusione del cambio e rapinare il malcapitato. La vittima se n’è accorta e ha evitato il peggio, per poi postare sui social la sua avventura e avvertire gli altri utenti.

5- Evitate di dormire nelle stazioni di servizio! Un signore romeno residente nel Regno Unito ha raccontato alla stampa romena come è stato derubato. Dopo aver attraversato l’Ungheria, si è fermato per risposarsi in una stazione di servizio, con i finestrini aperti e si e svegliato stordito e senza la borsa con soldi e documenti. La polizia ha scoperto, anche grazie alle telecamere di sorveglianza, che i ladri lo hanno derubato dopo aver spruzzato un gas nella macchina.

Se volete portare dei regali ai familiari, senza viaggiare con oggetti costosi o tanti soldi contanti, una buona soluzione può essere spedire loro i soldi con un servizio di money transfer. MoneyGram, uno dei più importanti operatori sul mercato, insieme a Poste Italiane ha puntato sull’affidabilità e l’efficienza. Basta andare in qualsiasi Ufficio Postale sul territorio italiano e in meno di 10 minuti si possono inviare soldi a casa, con una procedura molto semplice, veloce e soprattutto sicura. La rete degli sportelli dove si può spedire soldi a casa è estesa su tutto il territorio italiano: ora ci sono oltre 12.000 uffici postali a disposizione degli utenti!

SPONSORED CONTENT


MoneyGram è un global provider di servizi innovativi di trasferimento di denaro e servizi di pagamento che mette in contatto famiglie e amici in tutto il mondo, fornendo loro il modo comodo e affidabile di restare connessi per soddisfare necessità economiche quotidiane e di una vita serena. In Italia con Poste Italiane è possibile inviare denaro nel mondo in modo semplice e veloce con il servizio MoneyGram offerto in oltre 12.000 Uffici Postali. Le opzioni di invio disponibili consentono di scegliere i tempi e i costi più indicati alle proprie esigenze.