Sonila Qesaraku – Mixità
http://www.mixita.com/wp-content/uploads/2019/04/cover-sonila.jpg

“Ridi e il mondo riderà con te”

HomeAuthor Sonila Qesaraku

Travel blogger
 

About Me

Mi chiamo Sonila Qesaraku, sono albanese d’origine, italiana “d’adozione”, cittadina del mondo. Mi sento un animale strano alla ricerca della felicità e del mio posto in questo pianeta.

A 18 anni ho scelto l’Italia per studiare all’Università. Ora ne ho 36, ho passato gli altri 18 in Italia che io considero la mia seconda Patria. Spesso mi viene chiesto se mi sento più albanese o più italiana e io rispondo: “Perfettamente entrambe”. Ho conservato le mie radici albanesi ed ho sempre cercato di apprendere il meglio della cultura italiana.

Vengo da un percorso di studi universitari in Scienze della Comunicazione tra Siena, Torino e Lione (Francia). Credo che l’apprendimento sia un processo continuo che duri tutta la vita e che non possiamo mai smettere di imparare, soprattutto ora che siamo entrati nell’era digitale 5.0 .

Questo mi ha spinto a continuare a studiare, aggiornarmi ed imparare sempre cose nuove cercando di stare al passo coi tempi. Oltre la Laurea mi sono specializzata in Comunicazione e Marketing, Comunicazione Digitale e Social Media Management, Organizzazione Eventi.

Mi definisco una persona Multipotenziale con molteplici interessi e passioni sia nel lavoro che nella vita. Il mio percorso lavorativo non è mai stato lineare ma mi ha portato a fare diverse esperienze in vari contesti sempre legati alla comunicazione: dall’esperienza in Marketing e vendite in una multinazionale, a quella di scrittura articoli e correzione bozze in una casa editrice, a quella di organizzazione e partecipazione in eventi nazionali ed internazionali utilizzando varie lingue straniere, a quella di organizzazione viaggi per VIP ed Aziende nel settore Turismo e Leisure, fino a quello nell’ambito della cultura lavorando all’archivio storico e musei civici di Torino.

Credo che ognuno di noi sia unico, abbia molteplici talenti che ha il dovere di scoprire ed utilizzare. E che fare una lavoro che ci piace è indispensabile se vogliamo essere felici.

Ad Aprile 2016 ho deciso di dare una svolta alla mia vita: licenziarmi e partire per un viaggio di sola andata in Oriente. Un viaggio lento, zaino in spalla, tra le persone locali con una sola parola chiave: libertà. Un viaggio che è durato 16 mesi dove ho avuto l’opportunità di conoscere 9 meravigliosi Paesi: Thailandia, Indonesia, Singapore, Malesia, Laos, Cambogia, Vietnam, Sri Lanka, India. Nel nord dell’India ho vissuto per 3 mesi tra la comunità Tibetana lì in esilio.

Se dovessi dare un titolo a questo viaggio lo chiamerei: “Un lungo viaggio alla scoperta dell’Asia e del mio mondo interiore. 16 mesi felice tra sorrisi, incontri, culture e spiritualità.”

Un viaggio multicolore fatto non solo di scoperte ed avventura ma anche di progetti di volontariato, corsi di cucina, corsi di discipline olistiche e ritiri spirituali di yoga e meditazione.

La bandiera albanese ha viaggiato sempre con me in Asia, l’ho sventolata con fierezza in tutti luoghi simbolo di ogni Paese.

Prima di partire per l’Asia aprii una pagina Facebook e la chiamai “Travelling with Sonila”, doveva essere un diario di viaggio dove avrei raccontato per i miei amici l’Asia vista con i miei occhi e vissuta con il mio cuore. Senza rendermi conto presto la Pagina iniziò a crescere ed a trasformarsi in un Travel & Food blog ed io in una Travel & Food Blogger.

Sto scrivendo un libro sul mio viaggio in Asia (esteriore ed interiore), mi piace tantissimo scrivere e condividere le mie emozioni ed esperienze di quel viaggio, spero con questo libro di essere di contributo alle persone e che sia uno spunto di riflessione su un meraviglioso viaggio che tutti facciamo: La vita.

In Oriente ho scoperto la passione per la fotografia, una passione che prima non sapevo di avere, inspirata scattavo circa 1000 foto al giorno. Al mio ritorno ho avuto il piacere di fare diverse mostre Fotografiche a tema, come “Lo spazio Pubblico in Asia. Fotografie di vita quotidiana” oppure “Tesori d’Oriente. Uno sguardo negli occhi di donne e bambini” che mi hanno permesso di continuare a viaggiare tramite i foto-racconti. Perché dietro ad ogni foto c’è una storia.

Sono anche un operatrice olistica, tramite i trattamenti olistici ed il coaching riesco a fare una cosa per la quale sono molto portata e che mi piace tantissimo: Aiutare gli altri. La prima terapia inizia sempre con l’ascolto attivo ed empatico della persona. Aiuto le persone a conoscersi meglio, accettarsi di più, scoprire il proprio potenziale e talenti e soprattutto amarsi. Eh si, perché tutti abbiamo bisogno di sentirci amati e di amare per vivere bene ed essere felici.

Una delle mie passioni più grandi è sempre stata la cucina, in Asia ho fatto un corso di cucina in Ogni Paese visitato. Oggi porto la mia esperienza e le mie conoscenze in ambito culinario a Torino ed in Piemonte facendo dei corsi di cucina etnica, sana e vegetariana, delle cene condivise ed Home cooking.

La mia visione di vedere un’Italia multietnica e multiculturale non è solo un sogno ma piano piano diventa sempre più tangibile. Il progetto di Mixita mi intriga tantissimo e sono sicura che sarà un’idea di successo. Da parte mia cercherò di dare il massimo che posso per dare un valido contributo in merito alla comunità albanese in Italia che orgogliosamente rappresento.