La top 10 delle ricerche dei marocchini su Google - Mixità

Info16/03/2020La top 10 delle ricerche dei marocchini su Google

SHARE

Non è un bel Marocco quello che viene fuori dalla Top10 delle ricerche su Google nel 2019. Il più grande motore di ricerca al mondo ha pubblicato la lista della dieci parole che hanno cercato i marocchini quest’anno e le sorprese non mancano.

Personalmente lo trovo molto sorprendente, ma la prima parola è Can 2019, ovvero la coppa d’Africa 2019. Il fatto che occupi la testa della nostra classifica dimostra solo una cosa: il grande interesse dei marocchini per la loro nazionale di calcio e per il calcio in generale.

Al secondo posto troviamo “Tajnid.ma”, il nuovo sito lanciato dal governo marocchino dopo l’entrata in vigore della leva militare obbligatoria per i giovani. Il sito permette ai ragazzi d’iscriversi, informarsi e aderire alla leva militare.

Anche se il Marocco è un paese “islamico” dove spesso la società è pronta a sparare sentenze contro chi commette peccati, al terzo posto delle ricerche troviamo un sito di video per adulti. Insomma, una cosa che fa riflettere molto sull’ipocrisia sociale nella quale viviamo.

È invece un gioco per smartphone a conquistare il quarto posto della nostra classifica. Parliamo di Free Fire, un gioco di avventura che consiste nel cercare armi e attrezzature per sopravvivere all’interno di un’isola. Il gioco è stato fra i più scaricati nel 2018 in tutto il mondo.

La versione “gold” di Whatsapp (che non è presente sull’app store, e questo la dice tutta…) occupa il quinto posto. Secondo il sito che la promuove, permetterebbe di godere di tante funzioni da sogno, come la possibilità di nascondere che hai sentito o che stai registrando un audio, oppure che hai ricevuto un messaggio, o addirittura la possibilità di scaricare le storie degli altri. Una volta scaricata e installata si rivela per quello che è realmente: un virus che permetterà agli hacker di accedere ai vostri dati. Quindi, evitate di scaricarla.

Ma torniamo alla nostra lista. Al sesto posto troviamo un sito specializzato nel gioco d’azzardo, più precisamente in scommesse sulle corse di cavalli. Mentre alla settima e nona posizione troviamo due siti di streaming online di partite di calcio. All’ottavo posto c’è un’app che permette di scaricare video dai social network.

Questa classifica è molto deludente se escludiamo Tajnid.ma. Solo l’ultima ricerca salva un po’ la situazione. Infatti, la decima cosa più cercata su google dai marocchini è: “traduction français arabe”, ovvero, tradurre testi dal francese all’arabo. Almeno in questo caso, internet viene utilizzato per la conoscenza. Nella speranza di vedere i marocchini, nei prossimi anni, cercare cose utili e interessanti.

Una ricerca chiave che i marocchini che vivono in Italia hanno fatto sicuramente è: come mandare soldi a casa in modo affidabile e economico? La risposta è molto scontata. Dovete sapere che in oltre 12.000 uffici postali abilitati in Italia potete spedire i soldi ai vostri cari in Marocco con il servizio MoneyGram, con affidabilità e rapidità. Il denaro inviato è a disposizione del destinatario presso le agenzie MoneyGram in Marocco pochi minuti dopo aver fatto l’operazione d’invio.

SPONSORED CONTENT


MoneyGram è un global provider di servizi innovativi di trasferimento di denaro e servizi di pagamento che mette in contatto famiglie e amici in tutto il mondo, fornendo loro il modo comodo e affidabile di restare connessi per soddisfare necessità economiche quotidiane e di una vita serena. In Italia con Poste Italiane è possibile inviare denaro nel mondo in modo semplice e veloce con il servizio MoneyGram offerto in oltre 12.000 Uffici Postali abilitati. Le opzioni di invio disponibili consentono di scegliere i tempi e i costi più indicati alle proprie esigenze.