La magia del Ramadan - Mixità

Info10/05/2021La magia del Ramadan

SHARE

Il Ramadan non è solo il mese del digiuno.

No, per noi musulmani è qualcosa di più grande che tocca con delicatezza i cuori ma lascia comunque un segno indelebile.

Per noi il Ramadan è l’occasione di fiorire dopo un anno di stress e dispiaceri. L’occasione di renderci conto della nostra fortuna e di non darla per scontata.

L’occasione di prenderci una pausa da una vita frenetica, veloce che non si ferma mai. O corri o ti trascina con sé.

Il Ramadan ti dà la possibilità di rallentare, di smettere quella corsa frenetica, e di dedicarti a ciò che davvero conta nella vita. La possibilità di recuperare il tempo perduto.

Mentre lo stomaco si sgonfia, l’anima si arricchisce e con essa la tua mente.

E, contrariamente a ciò che si pensa, ogni giorno ti dà la forza e il coraggio necessari per affrontare non solo i mesi successivi ma anche tutto l’anno, se riesci a coglierne gli insegnamenti.

Come detto Ramadan non è solo digiuno.

È anche la rottura dei confini, dei limiti, delle barriere che durante l’anno ci tengono lontani gli uni dagli altri.

Barriere che trasformano i fratelli e le sorelle musulmane in semplici estranei.

Ramadan quindi significa anche riunirsi, ritrovarsi, ricercare quell’affetto perduto o dato per scontato.

Ramadan è anche lasciare da parte i rancori, gli screzi e imparare a perdonare, tornare come prima.

E quale miglior modo se non quello di imparare a perdonare? Di imparare ad andare avanti?

Imparare a perdonare infatti non è altro che il primo passo per dimenticare e vivere una vita serena.

Tutto questo è bellissimo. Perfetto.

Se non fosse per il fatto che manca qualcosa.

Un pezzo importante, forse fondamentale: la famiglia.

Il covid, si sa, ha allontanato le persone. Ci ha costretto a fare i conti con una realtà nuova, tremenda, alla quale ancora non riusciamo ad abituarci. Probabilmente non lo faremo mai. Noi esseri umani siamo fatti per essere felici insieme, non tristi da soli.

Siamo fatti per assaporare ogni istante non per vedere la vita scorrere come sabbia tra le dita, incapaci di fermarla.

Sono tre anni che non vedo la mia famiglia in Marocco. Tre lunghissimi anni. Tre anni di voglia di sentirsi nuovamente a casa, di tornare bambino. Tre anni in cui mi dico “l’anno prossimo andrò a trovarli” ma puntualmente sono costretto a rimandare.

Mi rendo conto che tre anni sono nulla in confronto a chi non vede i propri cari da più tempo.

Io però, ho avvertito il peso di ogni singolo giorno di questi tre anni.

Un peso che è difficile da ignorare.

Tuttavia, Il covid ci ha tolto tanto, è vero, ma qualcosa ci ha dato. Ci ha insegnato a godere dei piccoli momenti. A dare il giusto valore agli amici, alla famiglia, alle persone più care.

Per fortuna però la pandemia è capitata in un periodo in cui i mezzi di comunicazione sono all’avanguardia.

Anche se siamo lontani, anche se ci separano migliaia di chilometri C’ALL GLOBAL MAX di Vodafone ci permette di essere vicini col cuore.

La qualità della rete, della comunicazione sia a livello nazionale che verso il Paese d’origine rendono gli incontri più reali.

Perché un conto è parlare e basta, un conto è sentire i tuoi cari e le persone che ami al tuo fianco. E tutto questo è possibile soltanto grazie ai giga illimitati e gratuiti che ti consentono di fare qualsiasi attività, come chattare, videochiamare e simili, senza il pensiero che prima o poi finiranno.

Il Ramadan unisce i cuori e ricorda ciò che importa nella vita, C’ALL GLOBAL MAX di Vodafone unisce le persone.

Grazie a questa possibilità la nostalgia di casa la sento meno. Anche la sera, durante l’iftar, è bello fare una videochiamata e condividere questo momento importante insieme.

Forte di questa consapevolezza, non vedo l’ora di festeggiare la Fine del Ramadan perché so che quel giorno mi alzerò sapendo che mi basterà afferrare il telefono per avere la mia famiglia accanto.

Mi basterà poco per sentirmi circondato d’amore e d’affetto. E ancor meno per essere felice.

 

SPONSORED CONTENT


Vodafone Italia fa parte del Gruppo Vodafone, uno dei maggiori gruppi di telecomunicazioni al mondo, con 625 milioni di clienti di rete mobile e 27 milioni di rete fissa. Il Gruppo opera nel mercato della rete mobile in 24 paesi, è presente con accordi di partnership in altri 42 ed è attivo in 19 mercati con i propri servizi di rete fissa. Vodafone Italia chiude l’anno fiscale al 31 marzo 2019 con ricavi da servizi a 4.979 milioni di euro e EBITDA a 2.189 milioni di euro.