Il vento caldo - Mixità

Info15/02/2021Il vento caldo

SHARE

Casa è dove ci si sente amati, casa é dove si é se stessi, ma quando si é lontani da casa, la voglia di tornarci aumenta sempre di più.

Mi capita molto spesso di chiudere gli occhi per poter immaginare come era sentirsi a casa. Per me casa vuole dire famiglia. Fin da piccolo non vedevo l’ora che arrivasse l’estate per poter partire per il Marocco, il viaggio di andata era ricco di emozioni, arrivato in aeroporto mi sentivo già vicina a casa. Su quell’aereo arieggiava un clima di allegria e spensieratezza, si udivano le risate e i pianti dei bambini, le chiacchiere e ogni tanto una voce piacevole che ripeteva i vari annunci riguardanti il volo. L’atterraggio era brusco ma allo stesso tempo aveva un non so che di dolce e, appena mettevo piede fuori dall’aereo, venivo travolto da un vento caldo che mi dava il benvenuto.

Il conto alla rovescia iniziava subito dopo questo momento, perché era questione di attimi prima di rivedere i miei cari. Il viaggio dall’aeroporto a casa durava sempre un’eternità. Varcare la soglia della porta di casa di mia nonna era indescrivibile, quello era il momento che attendevo da tutto l’anno.

Ad aspettarmi dietro quella porta c’era sempre mia nonna che mi stringeva in un abbraccio che sapeva di casa e che ogni volta mi provocava un’esplosione di emozioni. Appena arrivavo, un profumo di menta misto a zucchero iniziava a diffondersi nella casa, la felicità era palpabile e nella stanza risuonavano le risate che tanto aspettavo di risentire.

 

Le vacanze iniziavano in quel momento per me, sapevo che mi aspettavano nuove avventure in città meravigliose, ricche di vita. Porto con me infiniti ricordi delle estati passate in Marocco, viaggi in famiglia, uscite con le cugine, giornate trascorse interamente al mare e tanti altri bei momenti.  Ho lasciato una parte di me in ogni città che ho visitato, Marrakesh, Agadir, Tanger, Chefchaouen, Rabat e la lista continua, perché alla fine non é importante dove si va, ma con chi si condivide il viaggio.

Il viaggio di ritorno é sempre stato duro da sopportare per me, sapere che non avrei rivisto i miei cari per un altro anno mi distruggeva. In aereo si percepiva un clima di tristezza e malinconia, tutto attorno a me sembrava grigio.

Una sensazione di tristezza, frutto dei lunghi baci e abbracci con le me zii e zie, le lacrime delle cugine, e le preghiere della nonna. Però, durante il tragitto, più mi avvicinavo a casa, più pensavo ai compagni di scuola che avrei rivisto dopo molto tempo, agli amici e amiche, alle uscite nel paese. E’ una sensazione bizzarra, da un lato triste per la famiglia in Marocco, e dall’altro felice di rivedere gli amici. E’ come se avessi l’animo a metà e mi sentissi a casa in entrambi i posti!

Una volta a casa, dopo un breve riposo dal lungo viaggio, il pensiero andava sempre a mia nonna, sentivo il bisogno di chiamarla per farle sapere come era andato il viaggio e che stavamo tutti bene. Rivederla attraverso uno schermo era quasi come averla vicino, soprattutto grazie a CALL GLOBAL MAX di Vodafone che mi permette di parlare con i miei cari, in Marocco, con una qualità mai vista prima d’ora. Restare in contatto con loro non é mai stato così semplice e piacevole, niente interruzioni, niente perdita di segnale, insomma, niente ostacoli. Inoltre, per quanto riguarda chat, video chiamate via whatsapp, i giga sono illimitati e gratuiti e questo mi permette di parlare ore e ore con le mie cugine in Marocco

Non saranno i chilometri ad allontanarci dai nostri cari, perché con Vodafone la distanza si percepisce sempre meno.

SPONSORED CONTENT


Vodafone Italia fa parte del Gruppo Vodafone, uno dei maggiori gruppi di telecomunicazioni al mondo, con 625 milioni di clienti di rete mobile e 27 milioni di rete fissa. Il Gruppo opera nel mercato della rete mobile in 24 paesi, è presente con accordi di partnership in altri 42 ed è attivo in 19 mercati con i propri servizi di rete fissa. Vodafone Italia chiude l’anno fiscale al 31 marzo 2019 con ricavi da servizi a 4.979 milioni di euro e EBITDA a 2.189 milioni di euro.